AVIS Comunale Amatrice OdV
Attività

Attività

L’Avis comunale di Amatrice promuove la donazione di sangue volontaria, periodica, non remunerata, anonima e consapevole, intesa come valore umanitario ed espressione di solidarietà e di civismo. Configura il donatore quale promotore di un servizio socio-sanitario e operatore della salute, anche per diffondere nella comunità locale i valori della solidarietà, della gratuità, della partecipazione sociale e civile e della tutela del diritto alla salute.

Per il perseguimento dei suoi scopi l’Avis comunale di Amatrice, coordinandosi con l’Avis Nazionale, l’Avis Regionale Lazio, l’Avis Provinciale di Rieti e con le Istituzioni Pubbliche locali, svolge le seguenti attività:

  • Promuove e organizza la raccolta di sangue presso i propri Centri fissi e per mezzo dei propri Centri mobili di raccolta.
  • Cura la chiamata dei donatori per i prelievi.
  • Promuove e organizza campagne di comunicazione sociale, informazione e promozione del dono del sangue, nonché tutte le attività di comunicazione esterna, interna ed istituzionale di propria competenza territoriale.
  • Collabora con le altre associazioni di settore che promuovono l’informazione a favore della donazione di organi e della donazione del midollo osseo.
  • Promuove la conoscenza delle finalità associative e delle attività svolte attraverso la stampa nonché con la pubblicazione di riviste, comunicati, rubriche radiofoniche e materiale multimediale.
  • Svolge attività di formazione nelle materie di propria competenza per Istituzioni e organizzazioni esterne, con particolare riferimento al mondo della scuola e delle Forze Armate.
  • Promuove e partecipa ad iniziative di raccolta fondi finalizzate a scopi solidali ed umanitari a sostegno della ricerca scientifica.
  • Intrattiene rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione del proprio livello territoriale e partecipa alle Istituzioni Pubbliche attraverso propri rappresentanti.

Il compito primario dell’Avis è garantire un’adeguata disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità, attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e, in alcuni casi, anche la raccolta diretta di sangue d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche.
Vi aderiscono tutti coloro che hanno intenzione di donare volontariamente, anonimamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue, ma anche chi, non potendo compiere questo gesto perché non idoneo, desideri collaborare gratuitamente a tutte le attività di promozione e organizzazione.